Economia etica e la nuova ridistribuzione di valore


Openwear Collaborative Collection

Riposto qui l’intervista che ho fatto a Adam Arvidsson e Nicolai Peitersen, membri del consorzio EDUfashion, appena pubblicata sul magazine scientifico internazionale Digimag.
E’ utile per capire i concetti che sottendono la creazione della piattaforma Openwear e il nuovo paradigma in azione nelle comunità collaborative.

—————————–

Fenomeni tipo il consumo etico, il fair-trade, gli investimenti a responsabilità sociale e la responsabilità sociale d’impresa, sono tutti ambiti in forte ascesa. Ad essi si affiancano valute virtuali e locali e sistemi di rating tra pari che rendono ancora più concreta e fattiva la creazione e ridistribuzione di valore in comunità sociali globalizzate che condividono un set di valori comuni.

Visto superficialmente sembrerebbe una propagazione più etica dell’economia classica, ma è in uscita un libro che coglie in essi un cambiamento più strutturale e l’emergere di un nuovo paradigma.

Read more ..

(English) Formal quality and social quality in DIY design


(English) Shoes made by RepRap 3D Printer

Six months after the end of the research part of Openwear, culminated with the release of the Openwear e-book on open and p2p fashion, we can draw more precise theoretical frameworks from the data and insights collected in the book. I will expose them in a series of posts on the blog, hoping that they will ignite a wider discussion in the networks that cross our community.

This first contribution is about the meaning of quality in the processes of co-design, peer-design, distributed manufacturing, etc.

Read more ..

(English) Refashioning Fashion and co-design


(English) “Refashioning fashion, new scenarios of clothing” with national and international guests. You can read about the conference on EDUfashion website. In the meanwhile some of our guests are going to present themselves and their project on this blog. Now Im glad to introduce you to the work of Jennifer Ballie. (Zoe Romano )
scarf project

Hello, I am Jen Ballie a textile designer / researcher at University of the arts, London. I am currently working on a practice based PhD project titled: E-co-Textile Design: How can a textile design practice sustainably influence an emerging digital consumer culture?
My research aims to initiate new fashion experiences and interactions by utilizing co-design methods and embedding web 2.0 throughout the design process. These explorations offer an alternative approach to fast disposable fashion and promote sustainable consumption.
Throughout my research I have been collecting case studies that address the concept of participation and invite fashion consumers to contribute to the overall design of new products and services. This was compiled into a presentation titled Co-Everything: Defining Co-Design for Fashion & Textiles.

Read more ..

Openwear? Sì, l’evento di lancio è a Milano.


openwear

La primavera è sbocciata e sentiamo che è il momento giusto per lanciare la community Openwear in modo più “ufficiale”. Siamo la prima community che si occupa di moda con un brand open-source e che fornisce strumenti per fare rete e di autoformazione per tutti quelli che si interessano alla moda indipendente, sociale, critica con un approccio dedicato alla produzione locale, alle nuove tecnologie aperte e alla collaborazione.

Come si è visto nei mesi passati, ci piace concentrarci sul fare. Per questo abbiamo deciso di organizzare un evento a Milano in collaborazione con Vectorealism, il servizio che offre taglio laser online, nella creazione dell’evento Wefab – Make the right thing. Dal 14 al 16 aprile, offriremo ai visitatori del Salone del Mobile un spazio e un tempo dove esplorare le possibilità messe a disposizione dal taglio laser e dalla stampa 3d ma soprattottuo delle opportunità che l’approccio collaborativo e dai codici aperti può offrire a al settore creativo, specialmente la moda e il design.

Read more ..

Workshop Openwear JacketPants – qualche foto


Forward to Basics – JacketPants

Domenica scorsa a “Fa’ la cosa giusta” (la fiera annuale sul consumo critico e gli stili di vita sostenibili) la crew di Serpica Naro ha tenuto un workshop con 10 participanti che ha messo le mani e la testa su uno dei capi della Collezione Collaborativa di Openwear: JacketPants .

Read more ..

Conscious Convergence tesse sostenibilità


Questa settimana iniziamo una nuova serie di post chiamata”We are Open!”, dando spazio ai membri della nostra community: oggi Silvia Zamprogna ci parla della sua esperienza con Conscious Convergence. Enjoy!

————————————————

Conscious Convergence è un brand etico di tessuti, accessori e borse, con base nel lago di Atitlan inGuatemala, incentrato sul riciclo e l’utilizzo di materiali naturali. Nasciamo con l’intento di creare collezioni di moda in collaborazione con le “cooperative di donne indigene” presenti nel territorio centro Americano, per permettere loro di sostenersi e sviluppare la propria economia attraverso il lavoro, e ritrovare stabilità dopo il passaggio, nello scorso maggio, dell’uragano Agata.

Read more ..

Guida sui nuovi modelli di sostenibilità dell’era digitale


(English) free culture forum logo

Last autumn the focus was on models of sustainability and after 4 months of work upon the outputs of the forum debates, an “how-to guide” is finally out.

The aim of this document is to promote innovative strategies to defend and extend the sphere in which human creativity and knowledge can prosper freely and sustainably.
It’s addressed to policy reformers, citizens but also free/libre culture activists and creative-sector workers to provide them practical tools to actively operate this change.

Read more ..

Che risultato potremmo raggiungere con un approccio open-source al riscaldamento globale?


Read more ..

(English) The research report of the EDUfashion project “OpenWear. Sustainability, Openness and P2P production in the world of fashion” is on-line.


(English)

We are proud to announce that after nearly one year of research and discussions the research report of the EDUfashion project “OpenWear. Sustainability, Openness and P2P production in the world of fashion” is finally on-line. We hope that it will ignite discussions, actions and further researches about sustainability, sharing and micro-economies. You can download the .pdf here. It is released under Creative Commons Attribution- NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License. So download it, read it, and share it. We are looking forward to hear your opinions.

Read more ..

Workshop Multifunctional Square a Milano


Forward to Basics – “Multifunctional Square”

Settimana scorsa si è tenuto a Milano un workshop in cui abbiamo potuto mettere le nostre mani e la nostra passione sui cartamodelli per la costruzione del Multifunctional Square. Il laboratorio è stato tenuto da Serpica Naro ospitata dalla Scighera (del circuito ARCI).

Read more ..

Previous Older Entries Next Newer Entries

-
Better Tag Cloud